Ingrandisci il Font (+) | Riduci il Font (-) | Cambia Contrasto (/) | Default

Attività previste


Le attività previste sono suddivise in tre categorie: attività di ricerca pura, attività che riguardano la sperimentazione e ottimizzazione di tecnologie assistive e attività di disseminazione dei risultati sul territorio.

Ricerca
  • Studio di algoritmi genetici per ottimizzare le prestazioni di reti neurali artificiali.
Sperimentazione tecnologie assitive
  • Sviluppo di una nuova versione del software Blindmath in collaborazione con l'Università di Napoli, Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione.
  • Promozione delle tecnologie che consentono l’accesso al computer mediante il comando vocale e l’appuntistica. In particolare, si approfondirà l’utilizzo del software Dragon Naturally Speaking e di altri prodotti recentemente apparsi sul mercato (con particolare riferimento ai prodotti open source).
  • Sperimentazione del servizio online ReadSpeaker utilizzato dall'Università di Torino.
Disseminazione sul territorio
  • Si intende proporsi in qualità di consulenti/formatori (in collaborazione con la prof. Pavone, la prof. Robutti e collaboratori e nell'ambito del "Progetto interdipartimentale su Metodologie, tecnologie, materiali e attività per un apprendimento della matematica accessibile e inclusivo") presso il personale docente e non docente dell’Università di Torino, in vista dell’interazione con studenti con disabilità.